11-01-2018 Cronaca, il sequesto di Luca Locci

A 40 anni dal sequestro di Luca Locci arriva il film

Le immagini presenti su www.fotocronache.it sono in vendita per l'uso editoriale di organi e agenzie di stampa: maggiori informazioni a questo link.
Le immagini sono altresì in vendita per uso privato a questo link su www.afoto.it.

“Il Sequestro di Luca Locci” avvenuto in Sardegna nel 1978 diventa un film, per la regia di Fabio Manuel Mulas. Nel cast anche l’ex ostaggio ( Luca Locci) che interpreta la parte del padre del bambino catturato ad appena sette anni e rimasto 93 giorni nelle mani dell’anonima sequestri. Il film si basa su un manoscritto inedito scritto a quattro mani dal Padre, Franco Locci e da Luca Locci. Per la liberazione del bambino fu pagato un riscatto di 300 milioni di vecchie lire. Era la prima volta che veniva infranto il ‘codice’ e veniva rapito un bambino. E per la prima volta da parte di un Papa arrivò un annuncio per la sua liberazione, che avvenne due giorni dopo, Il bambino poi fu ricevuto dal papa Luciani, che morì pochi giorni dopo.

Close