29-05-2018 Atletica Leggera, Gli iscritti sardi ai Campionati Juniores e Promesse

Patta (100 e 200), Moro (100), Pianti (lungo) e Pitzalis (400) a caccia di medaglie

Le immagini presenti su www.fotocronache.it sono in vendita per l'uso editoriale di organi e agenzie di stampa: maggiori informazioni a questo link.
Le immagini sono altresì in vendita per uso privato a questo link su www.afoto.it.

Di Gianluca Zuddas

Da venerdì 1° a domenica 3 giugno si terranno ad Agropoli i Campionati Italiani Juniores e Promesse Outdoor.

Nutrita rappresentanza sarda, con 33 (28 individualisti, 5 staffettisti senza minimo) atleti provenienti da 13 sodalizi isolani. A guidare il gruppo, Amsicora Cagliari (6 atleti), Delogu Nuoro e Ichnos Sassari (5 atleti).

Nello scorrere le iscrizioni balza agli occhi l’assenza di mezzofondisti isolani.

Diverse le speranze di buoni piazzamenti, visti gli accrediti: lo junior Lorenzo Patta è capofila nei 100 metri e secondo nei 200 metri; secondo posto anche per la promessa Antonio Moro nei 100 metri (11° nei 200 metri) e il pari-categoria Andrea Pianti nel lungo; terzo accredito per Camilla Pitzalis nei 400 metri juniores.

Gli atleti che verosimilmente strapperanno il pass per le finali: con il quarto accredito le promesse Francesco Carrieri e Giulia Mannu nei 100 metri, la junior Alessia Farci nel triplo, Giulia Gramignano nel giavellotto promesse; sesti gli juniores Gianpietro Fronteddu nei 100 metri e Erica Piras nel giavellotto; con accredito in settima posizione le promesse Giulia Mannu nei 200 metri e Paolo Caredda nel triplo, e la 4×100 junior Cus Cagliari.

Iscritti Campionati Italiani Juniores e Promesse Outdoor 2018
Close