11-06-2018, Calcio: il punto sul mercato

Le immagini presenti su www.fotocronache.it sono in vendita per l'uso editoriale di organi e agenzie di stampa: maggiori informazioni a questo link.
Le immagini sono altresì in vendita per uso privato a questo link su www.afoto.it.

Di Fabio Frongia

A ridosso dei Mondiali, impazza il mercato internazionale ed italiano, anche se appare ancora presto per dare fuoco alle polveri.

Si è mosso in modo forte il Manchester United, che per 60 milioni si è assicurato Fred dallo Shakhtar Donetsk e per 40 il terzino destro Diego Dalot dal Porto.

Dall’altra parte di Manchester, al City, si tratta Jorginho (la base è 50 milioni) col Napoli. Gli Azzurri potrebbero perdere Marek Hamsik, per il quale vogliono almeno 30 milioni; dalla Cina nicchiano, ma allo slovacco hanno offerto un triennale da 13 milioni a stagione.

Sempre in Inghilterra, in casa Chelsea si attende di capire chi sarà il tecnico (Conte in uscita?), mentre l’Arsenal ha preso Lichtsteiner.

Il Liverpool è vicino a Fekir del Lione e ha preso Fabinho dal Monaco.

I Reds non vogliono cedere Mohamed Salah, che costa tantissimo e piace al Barcellona se non dovesse arrivare Antoine Griezmann dall’Atletico Madrid, che si vorrebbe consolare con Paulo Dybala della Juventus.

Cristiano Ronaldo, salvo miracoli (vedi maxi offerte contrattuali) del Real Madrid, saluterà la Casa Blanca per sposare altri progetti faraonici.

Anche Gareth Bale saluta Madrid, piace al Manchester United.

Al Tottenham dovrebbe rimanere Harry Kane, grazie anche alla permanenza sempre più probabile di Mauricio Pochettino sulla panchina dei Whites.

In Italia, è scatenata la Roma: presi Marcano, Cristante (dall’Atalanta) e Coric (dalla Dinamo Zagabria), i giallorossi sono vicini a Justin Kluivert (figlio di Patrick, ex Milan, Ajax e Barcellona) e l’altro gioiellino dell’Ajax Hakim Ziyech.

La Juventus ha ufficializzato Mattia Perin (portiere che farà da vice a Sczesny) e riscattato per 40 milioni, dal Bayern Monaco, Douglas Costa.

Alla Fiorentina piace El Shaarawy della Roma, mentre il Milan deve risolvere i problemi finanziari e di adempimenti per evitare l’esclusione dalle coppe europee.

Se così fosse, piace Alvaro Morata, che è nel mirino della Juventus se dovesse partire Gonzalo Higuain, difficile lo scambio con l’Inter per Icardi (Higuain più conguaglio a favore dei nerazzurri).

Alisson (portiere, Roma) piace a molte big europee, ma difficilmente partirà, salvo offerte mostruose.

Il Torino ha preso Bruno Peres dalla Roma, l’Inter ha già in carniere Lautaro Martinez (attaccante argentino), De Vrij e Asamoah, liberatisi a parametro zero da Lazio e Juventus.

I bianconeri sono pronti a ufficializzare, a parametro zero, Emre Can (ex Liverpool, centrocampista). Federico Marchetti, portiere ex Cagliari in uscita dalla Lazio, è vicino al Genoa, mentre il Napoli prende Verdi (Bologna) e Inglese (Chievo).

Close