16-06-2018 – Il calciomercato del Cagliari Calcio

Le trattative del Cagliari Calcio

Le immagini presenti su www.fotocronache.it sono in vendita per l'uso editoriale di organi e agenzie di stampa: maggiori informazioni a questo link.
Le immagini sono altresì in vendita per uso privato a questo link su www.afoto.it.

di Enrico Locci

Ufficializzato Rolando Maran, per il Cagliari Calcio è arrivata l’ora di rinforzare la squadra, che lo scorso anno è riuscita a salvarsi solo all’ultima giornata di campionato.

Della rosa dello scorso anno potrebbero non far più parte alcuni dei leader dello spogliatoio quali: Andrea Cossu che potrebbe non rinnovare il contratto e terminare la carriera; Daniele Dessena reduce da un campionato difficile a causa di un brutto infortunio, potrebbe decidere di fare una nuova esperienza (Brescia?); Marco Sau che non è riuscito a incidere nel reparto avanzato e nonostante l’impegno ha messo a segno solo 2 gol in 29 gare di campionato; Luca Cigarini che dopo solo una stagione potrebbe cambiare aria per tornare nella sua Parma, neopromossa in serie A; Sono da valutare anche le posizioni di Marco Andreolli, Senna Miangue,  Niccolò Giannetti e Diego Farias che ha chiesto di essere ceduto. Leandro Castan ha fatto rientro a Roma, da dove era arrivato in prestito nel mercato di gennaio.

Dopo aver chiarito le varie posizioni dei giocatori attualmente in rosa e quelli che rientreranno dai prestiti, vedi Colombatto, Pajac, Melchiorri e Capello, sarà necessario rinforzare tutti i reparti a partire dalla difesa che senza Castan e probabilmente Miangue e Andreolli, necessita almeno di 3 innesti di categoria.

A centrocampo se dovessero partire Dessena e Cigarini, in un reparto che lo scorso anno ha sofferto la carenza di alternative, il primo tassello sarà confermare di Nicolò Barella indispensabile nel centrocampo del Cagliari, poi si dovrà intervenire per sostituire i partenti, aspettando il rientro dalla squalifica per doping di Joao Pedro.

In attacco l’unica certezza è Leonardo Pavoletti, se resiste alla corte dell’Atalanta, per il resto è tutto da decidere, in primis le posizioni di Sau, Giannetti e Farias.

Sono tante le voci del mercato in entrata che coinvolgono la società rossoblù: Locatelli, Srna, Regini, Letizia, Lucas Castro, Grassi, Falcinelli, Benali per fare alcuni nomi che appaiono nei siti e quotidiani specializzati, ma al momento niente di concreto. La prossima settimana sarà decisiva per iniziare a piazzare i primi colpi e dare una fisionomia alla squadra che dal 4 luglio ad Aritzo (NU), inizierà la preparazione per il prossimo campionato di serie A.

 

Close