03-12-2018 L’weekend dello sport sardo

Le immagini presenti su www.fotocronache.it sono in vendita per l'uso editoriale di organi e agenzie di stampa: maggiori informazioni a questo link.
Le immagini sono altresì in vendita per uso privato a questo link su www.afoto.it.

Di Gianluca Zuddas

Calcio In Serie A, il Cagliari impatta a Frosinone 1-1: due punti persi contro la penultima in classifica, pensando ai propositi della vigilia; un punto guadagnato per l’evolversi dell’incontro. I sardi vanno in svantaggio al 14′ su gol di Cassata e hanno bisogno di 63′ per agguantare il pari grazie al decisivo Farias (in campo dal 61′, torna al gol dopo un anno). Nuovamente importante la prestazione di Cragno nel difendere la porta rossoblu. Nel quarto d’ora finale espulso Barella che vedrà l’incontro casalingo dell’8 dicembre con la Roma dalla tribuna: uomini contati a centrocampo per mister Maran, vista l’indisponibilità a lungo termine di Castro. La classifica vede il Cagliari al 13° posto con 16 punti, +5 dalla zona salvezza. Intanto, mente a mercoledì per l’incontro di coppa Italia contro il Chievo.

In Lega Pro, vittoria casalinga dell’Arzachena su Siena per 2-1: Doppio vantaggio per i padroni di casa, con Pandolfi al 15′ e Moi al 64′, mentre i toscani firmano il gol della bandiera con Cianci al 72′. All’ultimo secondo sfugge il colpo fuori casa all’Olbia: in vantaggio per 0-1 sulla Lucchese con rete di Ragatzu al 32′, i sardi si fanno agguantare al 5′ minuto di recupero da De Feo. Punti preziosi per l’Arzachena, che non si sgancia dalla lotta salvezza e raggiunge gli 11 punti per la 19° e penultima posizione (-2 dalla zona salvezza). L’Olbia prosegue il digiuno di vittorie degli ultimi mesi e scende in 13° posizione con 14 punti.

Il Cagliari Primavera di Canzi è fermato sull’1-1 dall’Udinese. Sul campo di Mandas i giovani rossoblu passano in vantaggio al 53′ su rete di Verde. Pari momentaneo che dura 11 minuti: Bobic trasforma il rigore concesso per trattenuta di Peressutti (espulso per doppia ammonizione). Dopo 10 giornate, il Cagliari è 10° in classifica con 12 punti. La prossima giornata di campionato vedrà i sardi in trasferta contro il Milan, fermo al penultimo posto in classifica.

XI Cagliari Respira Come da pronostici della vigilia Boudalia Said vince anche l’edizione 2018 della Mezza Maratona di Cagliari: per lui il cronometro si è fermato a 1h07’37” davanti a Pasquale Rutigliano (1h08’15”) e al polacco Maciek Miereczko (1h08’19”). Sotto l’ora e 10 minuti anche Gabriele Motzo con 1h09’40”. Tra le donne, cavalcata trionfale di Claudia Pinna in 1h15’44” davanti a Luisa Manigas (1h21’30”). In totale, 835 partecipanti alla mezza maratona. La Karalis Run invece (distanza di 9,9 km, 312 partecipanti) è stata vinta da Francesco Mei con il tempo di 30’39” su Filippo Casciu (30’53”) e Lorenzo Vigliotta (31’02”). Tra le donne vittoria di Sara Paschina (34′”08) su Laura Secci (38″29).

Basket Altra sconfitta per la Hertz Cagliari, stavolta tra le mura del PalaPirastu contro Udine: tabellino finale di 94-99 che non descrive appieno un match ricco di capovolgimenti di fronte. In svantaggio al termine del primo quarto per 15-26, il quintetto di coach Iacozza recupera quasi interamente lo svantaggio nel secondo quarto, chiudendo il primo tempo sul punteggio di 39-43. Terzo quarto interlocutorio, 62-68 il punteggio. L’ultimo quarto vede i cagliaritani vicini alla vittoria, in vantaggio per 86-83 a 16 secondi dalla sirena: la tripla di Spanghero a 7 secondi dalla fine manda tutti all’overtime, dove i friulani mostrano maggior sangue freddo e portano a casa i 2 punti. Sugli scudi Johnson, autore di 31 punti e 12 rimbalzi, con un 38 di valutazione. Purtroppo non è stato sufficiente a evitare la 9° sconfitta in 10 gare per i sardi, soli in fondo alla classifica a 4 punti dai playout salvezza. Prossimo incontro il 9 dicembre a Mantova contro la Pompea, diretta concorrente per la salvezza. 

01-12-2018 Basket Femminile Serie A2, Cus Cagliari vs Athena Roma. Foto di Gianluca Zuddas/Fotocronache.it.

A2 Femminile Continua la buona verve del Cus Cagliari, che porta a casa due punti dall’incontro casalingo contro l’Athena Roma. Il quintetto di coach Xaxa si porta in vantaggio sin dal primo quarto, chiuso per 20-16, mentre dilaga nella seconda frazione (43-24 all’intervallo). Questo consente alle universitarie un ampio ricorso al turnover con le giovani della panchina: punteggio finale di 73-53, due punti in cascina che portano a 5 le vittorie stagionali in coabitazione con il San Salvatore Selargius. Sugli scudi Erika Striulli con 18 punti e 27 di valutazione.

Il San Salvatore invece perde la sfida casalinga con Bologna, in buona sostanza per l’ottimo primo quarto delle ospiti che chiudono i primi 10′ con il punteggio di 19-28. Scarto che rimane inalterato nelle restanti tre frazioni, per il 62-71 finale. Inutile, se non a fini statistici, la doppia doppia di Brunetti (14 punti, 11 rimbalzi e 26 di valutazione. Molto bene anche Arioli con 15 punti. La classifica vede il San Salvatore 8° a 10 punti insieme al Cus Cagliari, con una partita però in meno.

Per le sarde, prossimo turno in trasferta: il Cus tenterà il colpaccio a casa della capolista imbattuta Magnolia Campobasso, mentre il San Salvatore se la vedrà con una più abbordabile Integris Roma

Volley Giornata nera per la pallavolo maschile isolana: nel girone F della serie B quattro sconfitte su quattro: Sant’Antioco in casa contro la Lazio per 0-3; idem per Sarroch contro Fenice Roma, sempre per 0-3; il Cus Cagliari strappa un set fuori casa contro Sabaudia, chiudendo 1-3; Olbia perde 3-1 contro Civita Castellana. Dopo 8 giornate, la classifica vede Sant’Antioco all’ultimo posto a 0 punti; Olbia penultima a 3 punti; Sarroch (7° posto con 12 punti) e Cus Cagliari (8° posto con 11 punti) vedono allungare il distacco dalla zona promozione (a 18 punti).

CLICCA QUI PER VEDERE LE IMMAGINI DI SARROCH-FENICE ROMA

0-3 casalingo per l’Hermea Olbia alla 10° giornata e classifica del girone A della serie A2 che langue: 5 punti, penultimo posto e piena lotta retrocessione. In serie B1 Palau perde 3-0 fuori casa, riuscendo per ora a tenersi fuori dalla zona retrocessione che dista 2 punti. In serie B2, girone G, vittoria per 3-0 della San Paolo Cagliari, mentre l’Alfieri perde 0-3 fuori casa: la classifica vede la San Paolo 4° con 17 punti, ad un passo dai playoff promozione; ultimo posto invece per l’Alfieri, con una sola vittoria all’attivo. 

 

Close