04-03-2019 Basket, si salva solo il Cus

Le immagini presenti su www.fotocronache.it sono in vendita per l'uso editoriale di organi e agenzie di stampa: maggiori informazioni a questo link.
Le immagini sono altresì in vendita per uso privato a questo link su www.afoto.it.

Di Gianluca Zuddas

Serie A1 Maschile – Dopo la sosta per la Coppa Italia, torna il campionato. La novità sulla panchina del Palaserradimigni è il coach Gianmarco Pozzecco, chiamato a sostituire il dimissionario Vincenzo Esposito. Contro Cremona, fresca della vittoria in Coppa Italia, tornano a Sassari due eroi dello Scudetto: coach Sacchetti e il play Diener. Purtroppo il Poz non riesce a interrompere la striscia negativa in campionato, che arriva a 4 sconfitte di fila: la Dinamo Sassari scivola all’11° posto in classifica (18 punti). Stavolta l’incontro è equilibrato, come dimostrano i parziali: 26-30, 50-42, 67-62, 89-89. Occorre arrivare all’overtime per avere la vincitrice, Cremona appunto, con il punteggio di 100-105.

Serie A2 Maschile – Secondo stop di fila per coach Iacozza: l’Academy non riesce a passare a Imola e resta inchiodata a 14 punti, per ora fuori dai playout. La partita si decide al 2° quarto, quando la Dinamo Cagliari concede un parziale di 30-8 e va al riposo sul punteggio di 57-29. A nulla serve il moto d’orgoglio della ripresa (14-26 il terzo quarto): finale di 96-72. 

Serie A2 Femminile – Rotonda vittoria casalinga del Cus Cagliari su Orza Rent. Partita mai in discussione, con dominio universitario in ogni frazione dell’incontro (19-13, 36-23, 58-36, 75-47). Percentuali al tiro da rivedere dai 2 punti (43%) e dalla lunetta (appena il 56%), ottime invece dai 3 punti (42%). Sugli scudi Kotnis (17 punti e 14 rimbalzi) e Niola (11 punti e 10 rimbalzi); bene Favento con 18 punti e Striulli con 15. In classifica il Cus è 10° con 16 punti.

Sconfitta interna per il San Salvatore contro San Giovanni Valdarno. Le selargine passano l’incontro a inseguire le aretine: 15-17, 35-40, 57-59, 71-77 i parziali. Le sarde sono state dominate al rimbalzo (35 a 47) e hanno concesso 21 tiri dalla lunetta contro 15. In evidenza Gagliano (17 punti e 11 rimbalzi in appena 26 minuti), Manfré (18 punti); 14 punti per Lussu e Arioli. Il San Salvatore è 9° in classifica con 22 punti.

Back to top button
Close