26-01-2019 Debacle del Cagliari col Sassuolo: 3-0

Le immagini presenti su www.fotocronache.it sono in vendita per l'uso editoriale di organi e agenzie di stampa: maggiori informazioni a questo link.
Le immagini sono altresì in vendita per uso privato a questo link su www.afoto.it.

Di Gianluca Zuddas

Sconfitta secca, che non ammette repliche, per il Cagliari di Maran in quel di Reggio Emilia. La partita inizia in salita per i rossoblù: dopo appena 9 minuti, Locatelli insacca il pallone respinto da Cragno su potente tiro di Berardi: 1-0. Inizia così il predominio dei padroni di casa sui sardi, non pronti a reagire, eccezion fatta per Cragno che si supera al 14′ su Bourabia e gli nega il 2-0. Ammonizione per Barella che salterà il prossimo incontro a Bergamo con i nerazzurri dell’Atalanta. Si arriva al recupero del primo tempo (3 i minuti concessi): a seguito di un contatto tra Srna e Djuricic, l’arbitro Irrati, dopo aver consultato la VAR, concede il rigore al Sassuolo. Teatrino poco comprensibile tra professionisti: Berardi e Babacar si contendono il tiro dal dischetto. Va sul dischetto Babacar che supera Cragno per il 2-0.

SASSUOLO CAGLIARI Nella foto Diego Farias

Al rientro dagli spogliatoi, Maran sostituisce Lykogiannis con Farias, arretrando Faragò in difesa. La mossa dà la scossa ai rossoblù, che si mostrano più volitivi purtroppo senza riuscire a pungere, anche a causa dell’ottima prova dei centrali del Sassuolo Magnani e Peluso. Il Sassuolo si limita a controllare gioco e risultato e ci riesce, aggiungendo qualche occasionale sortita offensiva.

La partita prosegue su questa falsariga sino all’87’, quando l’ex Matri, su assist di Duncan, chiude il tabellino per il 3-0 finale.

SASSUOLO CAGLIARI Nella foto Rolando Maran

Il Cagliari è fermo a 21 punti, 8 nelle ultime 10 partite con una sola vittoria, a +7 dalla zona retrocessione (con una partita in più delle avversarie): non è ancora il caso di parlare di crisi, ma pare inevitabile la necessità di raddrizzare la rotta.

CLICCA QUI PER VEDERE LE IMMAGINI

Back to top button
Close