11-02-2019 Esposito si dimette. Vincono Academy, Cus e San Salvatore

Le immagini presenti su www.fotocronache.it sono in vendita per l'uso editoriale di organi e agenzie di stampa: maggiori informazioni a questo link.
Le immagini sono altresì in vendita per uso privato a questo link su www.afoto.it.

Di Gianluca Zuddas

Serie A1 Maschile – La Dinamo Sassari perde, male, a Torino e, stando a quanto riporta il sito specializzato Sportando, Esposito avrebbe rassegnato le proprie dimissioni. La conferma arriva a stretto giro di posta con comunicato ufficiale della Dinamo: “per ragioni personali e indipendenti dal progetto sportivo, Vincenzo Esposito ha dato le dimissioni dalla guida tecnica della squadra. A malincuore e con grande dispiacere il Club ha accettato la decisione del tecnico biancoblu e nel ringraziarlo per il lavoro svolto con grande serietà e impegno lo saluta augurandogli il meglio con l’auspicio che in futuro le strade possano reincrociarsi.”.

Ma torniamo alla partita. L’incontro parte male con la Dinamo sotto di 13 già al primo quarto (33-20); nelle frazioni successive il quintetto sassarese non riesce a recuperare e si arriva al 102-83 finale. A livello individuale spiccano i 26 punti di Jaime Smith e i 20 di Tyrus McGee. In classifica la Dinamo è 8° con 18 punti, dopo 3 sconfitta di fila.

Serie A2 Maschile – Vittoria esterna per la Academy contro Baltur Cento. Vittoria sofferta, di misura, ma pur sempre vittoria e due punti preziosissimi in classifica, per di più contro una diretta rivale per la salvezza. Ora la Hertz Cagliari è 14° in classifica con 14 punti, in zona playout.  Le statistiche di squadra evidenziano come la partita si sia decisa dalla lunetta: Cagliari ha realizzato 16 su 18, mentre i padroni di casa appena 3 su 5. A livello individuale, ottimo Rullo con 27 punti e Justin Johnson autore di una doppia doppia (20 punti e 10 rimbalzi).

Serie A2 femminile – Il Cus Cagliari interrompe la serie negativa che durava da 5 incontri persi e lo fa in trasferta a Palermo, con la seconda in classifica. La vittoria arriva dopo un incontro molto equilibrato e deciso solo all’ultima frazione (parziali 18-19, 35-33, 51-48, 64-67). A livello di squadra le statistiche sono impietose dai 2 punti, con appena il 35% di realizzazione; meglio, e molto, invece da 3 punti, con il 55% frutto di ben 11 triple; al rimbalzo stavolta il Cus non soffre, cedendo appena di uno 36-35. A livello individuale, prestazione monstre di Striulli: 21 punti e 15 rimbalzi difensivi. Bene anche Favento con 20 punti (di cui 18 per 6 triple).

Vittoria sofferta per il San Salvatore, a Selargius contro Savona. Incontro leggermente in salita sino al terzo quarto (21-18, 34-38, 54-59), poi le ragazze di coach Staico mettono il turbo: con un parziale di 26-9, chiudono l’incontro con un comodo 80-68. Due doppie doppie: la solita Brunetti con 20 punti e 10 rimbalzi, Arioli con 18 punti 1 10 assist. In doppia cifra anche Cicic (12 punti), Lussu (11 punti), Gagliano (11 punti).

La classifica vede Selargius 8° con 22 punti e il Cus Cagliari 10° con 14. 

Close